Portoni

Legno o acciaio? Quale materiale scegliere per la porta del tuo garage

Porte | Porte e portoni per garage | Portoni

Quando si parla di sostituire o installare la porta del garage, ci sono diverse opzioni da considerare. Una delle decisioni più difficile che proprietari di casa si trovano a dover affrontare è il materiale che meglio si adatta alle loro esigenze.

Le soluzioni più blasonate

Acciaio e legno sono tipicamente le due opzioni popolari e ci sono vantaggi e svantaggi per ognuna di esse. Le porte del garage sono un investimento ed è giusto che siate felici della vostra scelta anche negli anni a venire. Diamo una rapida occhiata ad alcuni importanti criteri da prendere in considerazione quando si seleziona la nuova porta del garage.

Guardiamo nel dettaglio

Il legno aggiunge un tono elegante alla vostra porta del garage. Colpisce per la sua intramontabile bellezza e semplicità, unita all’eleganza dell’artigianato prestigiosissimo. Se sostituirete la vostra porta con una in legno noterete subito la differenza. Una porta in legno per il vostro garage può aumentare il valore della vostra proprietà. Le porte in legno sono bellissime e, tuttavia, richiedono una maggiore attività di manutenzione. Per molte persone è un piccolo prezzo da pagare per la bellezza senza tempo che solo il legno sa regalare.

per le porte in acciaio, invece, è frequente pensare che potrebbero arrugginirsi. Nella maggior parte dei casi, in realtà, sono rifinite con un rivestimento in poliestere che impedirà alla ruggine di attaccarvisi. Se disponiamo di una porta in acciaio arrugginita, non è così dispendioso, a livello di tempo e di costo, rimuovere la ruggine. Un altro problema è la facilità con le quali sono soggette ad ammaccature o graffi. Per una porta più resistente è consigliabile scegliere un maggior spessore (calibro 28). Più forte è l’acciaio, meno probabile è che la porta sia soggetta ad ammaccature e graffi.

Ci sono vantaggi e svantaggi per entrambe le soluzioni: venite da HD House a Perugia per trovare la migliore soluzione per le vostre esigenze!

Il portone per la tua casa? Scegli le nostre soluzioni di portoni in legno massello

Porte | Portoni

La corrispondenza perfetta tra stile e funzionalità

Una delle esigenze principali di un’abitazione è senza dubbio la scelta delle caratteristiche di un portone d’esterno. La più vantaggiosa soluzione è sicuramente data dalle certezze che offre il legno massello.

Partiamo innanzitutto spiegando cos’è il legno massello: è la porzione di legno ricavata dalla parte più interna e densa dell’albero privata della parte esterna, la corteccia. Con esso possono essere realizzati mobili resistenti e di ottima qualità senza l’ausilio di interventi invasivi (chimici e non) che ne compromettano la natura. Insomma, si tratta di legno puro al 100% che rispetta la natura e di conseguenza facile da smaltire… ma le qualità non finiscono qui: è un legno estremamente elastico, durevole, resistente e ha particolare capacità isolante, che a lungo andare permette di risparmiare sul riscaldamento degli interni. Il legno massello è utilizzato moltissimo anche per la sua tendenza ad assorbire l’umidità, trattenendola all’interno e rilasciandola nuovamente nell’aria. Con l’ausilio di tinture impermeabilizzanti si eviteranno sicuramente sgradevoli rigonfiamenti della superficie o essiccazione della stessa.

 

Il fascino del legno

Non si può non parlare del particolare impatto estetico del legno: dona all’ambiente eleganza e naturalezza. Grazie alla sua malleabilità è inoltre particolarmente semplice realizzare delle decorazioni secondo il gusto e le esigenze del cliente. Coniugando le caratteristiche del legno massello alle funzionalità di un portone, abbiamo la combinazione perfetta di stile, protezione e robustezza.

Da non sottovalutare la perfetta armonia che si creerebbe con lo stile urbanistico perugino, storico, elegante e raffinato. Ricapitolando, i portoni in legno “massello” sono uno dei biglietti da visita che presentiamo al mondo che ci circonda.

Se siete alla ricerca di una consulenza o un semplice consiglio, da HD HOUSE, a Perugia, puoi trovare la soluzione perfetta per rendere i tuoi esterni accurati e i tuoi interni protetti. Vantiamo una vasta gamma di portoni in legno massello per esterni.

 

La manutenzione dei portoni per garage

Porte e portoni per garage | Portoni

Impara a prenderti cura dei tuoi oggetti! Con questo semplice articolo potrai far durare molto di più il tuo portone per garage

Avere un box sotto casa è sicuramente una fortuna e una grande comodità. I portoni per garage occupano spesso una significativa porzione della casa, essendo esterni, e la manutenzione di essi è una cosa che non va sottovalutata. Lo scopo di questo articolo è proprio quello di aiutarvi nella manutenzione del portone del garage. 

La manutenzione va effettuata periodicamente

È possibile garantire che i portoni per garage rimangano in buone condizioni per gli anni a venire: avendo cura di controllare la porta del garage, si possono prevenire gravi lesioni e danni alla proprietà ed è per questo che si consiglia di ispezionare le strutture del garage almeno una volta l’anno. Le operazioni per una corretta manutenzione delle porte dei garage includono l’ispezione di tutti i componenti hardware e delle parti in movimento del garage quali porta-molle, cavi, rulli e delle altre porte hardware. È utile inoltre cercare eventuali segni di usura o parti rotte; se si trovano segni di danni, bisogna assicurarsi di effettuare le riparazioni prima che la porta venga utilizzata di nuovo. Se si hanno le capacità di base è possibile eseguire i lavori di routine più semplici e di minore entità come la sostituzione di un rullo.

Le parti da tenere sotto controllo

Le parti in movimento di un portone per garage richiedono la lubrificazione periodica. Il nostro consiglio è quello di utilizzare una bomboletta spray lubrificante per pulire e lubrificare tutti i pezzi in movimento:

  • Combinazione cerniera e rulli: applicare il lubrificante per il rullo e la cerniera per cui il rullo è fissato. Utilizzare del lubrificante con parsimonia; troppo attira la sporcizia.
  • Cerniere al centro dei pannelli delle porte:applicare il lubrificante a queste cerniere. Dopodichè utilizzare la porta più volte affichè il lubrificante possa spargersi in modo uniforme.
  • Meccanismo di bloccaggio della porta: Lubrificare la coppia di dispositivi di bloccaggio in corrispondenza di ciascun lato.

A Perugia, HD House di Luca Pannacci, è un negozio specializzato nella vendita e nell’assistenza post vendita di portoni per garage e tanto altro: contattaci per informazioni, siamo sempre a disposizione per i nostri clienti.

 

 

 

La manutenzione dei portoni in legno massello

Portoni

Per un’abitazione di pregio non c’è scelta migliore di uno splendido portone in legno massello. Elegante e senza tempo, questo tipo di portone non passa mai di moda e dona immediatamente un aspetto signorile a qualsiasi immobile. Se cercate portoni in legno massello (o altri tipi di porte e finestre) a Perugia per la vostra casa, HD House di Luca Pannacci è in grado di offrirvi prodotti di altissima qualità e rigorosamente Made in Italy.

Le caratteristiche del legno massello

Ma che cosa si intende di preciso con “legno massello”? Si tratta del legno ottenuto dalla parte più interna del tronco dell’albero, che garantisce la massima qualità del materiale. Infatti il massello riunisce in sé tutti i pregi che si possono desiderare per un portone: bellezza, unicità, purezza del materiale, solidità e isolamento termico.

Naturalmente l’importante è scegliere un tipo di legno davvero pregiato e adatto all’uso esterno, in modo da assicurare una lunga durata nel tempo e un’ottima resistenza agli agenti atmosferici. L’abete, per esempio, è troppo morbido e nodoso per essere usato all’esterno; meglio orientarsi su castagno, larice, rovere o mogano.

La manutenzione periodica

Non bisogna mai dimenticare che il legno è un materiale “vivo”, soggetto a modificare nel tempo il proprio aspetto in risposta agli agenti atmosferici. L’umidità, l’inquinamento e i raggi del sole, per esempio, possono a lungo andare costringere a interventi di manutenzione per riportare il legno alle sue condizioni originarie. In ogni caso ne varrà sicuramente la pena!

Per evitare che la polvere e gli agenti inquinanti rovinino il legno e ne corrodano il rivestimento protettivo è importante pulire regolarmente il portone. Si può utilizzare un semplice panno umido oppure del sapone di Marsiglia; in commercio esistono anche dei detergenti appositi per legno massello.

Inoltre ogni tanto è fondamentale procedere a una manutenzione più approfondita, applicando in modo uniforme una cera protettiva. Infine se occorre rimettere completamente a nuovo il portone è possibile scartavetrarlo e riverniciarlo.

HD House di Luca Pannacci, negozio specializzato in portoni in legno massello a Perugia, cura anche l’assistenza post vendita e quindi è in grado di rispondere a qualsiasi dubbio sulla manutenzione del vostro nuovo portone.